NUOVA EDIZIONE
28 29 30 DICEMBRE 2017 e 1 5 6 7 GENNAIO 2018

Il Presepe vivente, giunto alla XIII edizione, dopo l’ultima rappresentazione del 2009, si svolge lungo tutta la strada di San Salvatore.  Le scene, che variano dalla tradizione biblica e cristiana a quelle della tradizione contadina delle generazioni che ci hanno preceduto, sono allestite per le viuzze e nei vicoli, nei cortili e nei portoni, lontane dai bagliori delle decorazioni natalizie e illuminate solamente dalla tenue luce delle fiaccole, in un clima di magica serenità. Ricche di contenuto storico, delineano il profilo dell’identità culturale del nostro paese, in cui i ricordi diventano racconto e il racconto diventa reale.

IL BORGO DI SAN SALVATORE

San Salvatore è un piccolo e ridente borgo collinare del comune di Vico Equense, posto a circa 330 metri sul livello del mare, appollaiato sotto il monte Faito, tra una chioma di ulivi. Salendo dal centro cittadino, attraverso via Raffaele Bosco, si giunge al casale di San Salvatore. La più antica notizia sul casale riguarda proprio la sua chiesa parrocchiale, che risale al 20 aprile 1474. Tuttavia, è molto difficile tracciare una storia ben definita.
Nel borgo è ancora possibile osservare scorci dove sembra che il tempo si sia fermato, mentre nei dintorni si ammirano le bellezze del golfo di Napoli, da un’angolatura del tutto privilegiata.

CONTATTI

Indirizzo:

Via San Salvatore
80069 Vico Equense

Telefono:

Matteo 339 443 2250

Associazione 327 934 6440

Orario:

Lun-Ven 8:00 – 12:00
Sab-Dom 11:00 – 12:00




I NOSTRI PARTNERS

Untitled-1
Untitled-1
er